Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

L'uomo pare avesse problemi mentali

Cina: medico uccide 8 studenti a coltellate


Cina: medico uccide 8 studenti a coltellate
23/03/2010, 15:03

NANPING (CINA) - Un medico, probabilmente affetto da problemi mentali, è entrato questa mattina in una scuola di Nanping, in Cina, armato di un coltello e ha cominciato a colpire chiunque gli capitasse vicino. Alla fine ha ucciso 8 alunni e ne ha feriti altri sette, prima di essere arrestato dalla Polizia. La scuola è stata chiusa e il medico è stato licenziato dalla clinica in cui lavorava, ma questo non restituirà la vita ai bambini uccisi.
Non è il primo caso di questo genere che accade in Cina. Ci sono stati numerosi episodi di questo genere, tanto che nel governo cinese si discute della possibilità di difendere gli accessi delle scuole con maggiori misure di sicurezza e l'utilizzo di poliziotti, per evitare che questo avvenga ancora.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©