Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

La notizia trasmessa da due Tv di Hong Kong

Cina: morto ex Presidente Jang Zeming, ma cala la censura web


Cina: morto ex Presidente Jang Zeming, ma cala la censura web
06/07/2011, 15:07

PECHINO (CINA) - Secondo quanto riferiscono due televisioni di Hong Kong, l'ex presidente cinese Jang Zeming, 84 anni, sarebbe morto oggi. Non compariva in pubblico dal 2009 e c'erano da tempo voci sulle sue cattive condizioni di salute. Ulteriore conferma sarebbe data dalla sua assenza ad un evento importantissimo, il 90esimo anniversario dalla nascita del Partito Comunista cinese, il primo luglio scorso. Anche su Wikipedia, la scheda dell'ex Presidente sarebbe stata aggiornata, scrivendo della sua morte avvenuta il 6 luglio.
In teoria una verifica è facile: Internet esiste per questo. Ma stiamo parlando di un Paese che è allergico a qualsiasi forma di libertà, come è noto. E quindi ecco che l'accesso ad Internet è stato bloccato anche a tutte le parole che ricordano il suo nome. Con il comico effetto che adesso non è possibile, in Cina, avere informazioni sul Fiume Giallo, lo Yangtze, che in cinese si scrive Chang Jiang (cioè uno dei due ideogrammi è identico a quello del nome dell'ex Presidente).
Jang Zeming è stato presidente dal 1993 al 2003, nominato dall'allora premier Deng Xiaoping.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©