Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Pesa la guerra dei dazi con gli Usa

Cina: nel 2018 frena la crescita del Pil al 6,6%


Cina: nel 2018 frena la crescita del Pil al 6,6%
21/01/2019, 09:21

PECHINO (CINA) - Secondo i primi dati, la crescita cinese nel 2018 è stata la più bassa dal 1990, con un +6,6%. Nel quarto trimestre la crescita è stata del 6,4%, la più bassa dal 2009. Sono dati che hanno bisogno di una precisazione: c'è una forte tendenza in Cina a piegare i dati reali alle decisioni politiche. Il governo aveva previsto una crescita del 6,5% nell'anno e come si vede, ci è andato terribilmente vicino. se per bravuta dei tecnici o perchè hanno aggiustato i conti dopo, è tutto da discutere. Tuttavia, il rallentamento è evidente anche da altri dati, come per esempio il dato di crescita negativa per la vendita di auto. 

A pesare è stata soprattutto la guerra dei dazi che il presidente statunitense Donald Trump ha avviato. contro la Cina. Una guerra che ha ridotto le esportazioni e quindi danneggiato la crescita. Anche se comunque il dato complessivo ci dice che i consumi in Cina continuano a salire, e questo è un dato importante, perchè significa che migliorano le condizioni salariali dei lavoratori cinesi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©