Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Vittima della sua passione un 26enne di Changsha

Cina: non dorme per vedere gli Europei, muore dopo 11 notti


Cina: non dorme per vedere gli Europei, muore dopo 11 notti
22/06/2012, 19:06

CHANGSHA (CINA) - La passione per il calcio è stata letale per un giovane 26enne cinese di Changsha, città nel sud del Paese. Il giovane, appassionato di calcio e tifoso dell'Inghilterra ha cominciato a rinunciare al sonno per vedersi le partite (in Cina iniziano a mezzanotte e alle 2.30 del mattino, per il fuso orario) in un pub con gli amici, bevendo birra. Il tutto senza rinunciare alla solita, stressante vita quotidiana. Come riporta il China Daily, il giovane lunedì scorso, al termine di Italia-Irlanda e Spagna-Croazia, è tornato a casa, si è fatto una doccia e si è steso nel letto. Ma poi non si è alzato più. Il cuore non ha retto allo stress degli ultimi giorni ed ha ceduto nel sonno.
Chi lo conosceva è stato pronto a giurare che il giovane era in ottima salute. Ma il non dormire e l'eccesso di alcool lo hanno ucciso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©