Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

CINA, PECHINO OSCURA I SITI BBC E VOICE OF AMERICA


CINA, PECHINO OSCURA I SITI BBC E VOICE OF AMERICA
16/12/2008, 15:12

La Cina ha oscurato il sito internet della BBC e quello di Voice of America, entrambi in lingua cinese.

Insieme ai due siti di informazione sono stati oscurati numerosi siti legati a Hong Kong e a Taiwan. Un portavoce del ministro degli esteri si è rifiutato di confermare la censura, ma ha dichiarato che alcune fonti d'informazione che sostengono l'indipendenza taiwanese infrangono la legge cinese.
Il controllo sull'informazione in Cina era stato allentato all'epoca dei giochi olimpici, quando migliaia di giornalisti, confluiti a Pechino, si sono lamentati per la censura esercitata dal governo. Subito dopo i giochi, però, il controllo esercitato dallo stato è tornato ad essere lo stesso di prima.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©