Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

CINA PRETENDE SCUSE DA CNN


.

CINA PRETENDE SCUSE DA CNN
16/04/2008, 16:04

La Cina pretende le scuse formali dalla CNN per come l'emittente americana ha seguito le repressioni cinesi in Tibet. In particolare il governo cinese protesta contro uno dei commentatori ospitati in una delle trasmissioni di approfondimento, Jack Cafferty, che ha stigmatizzato con durezza la violenza avuta dal governo cinese nell'ordinare l'aggressione contro i pacifici monaci buddisti, gli arresti indiscriminati, le uccisioni di civili innocenti.

Il governo cinese ha definito gli interventi come offensivi per la popolazione cinese.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©