Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Le immagini viste da numerosi giornalisti per diverse ore

Cina: ricomparse su google le foto di Tiananmen


Cina: ricomparse su google le foto di Tiananmen
16/03/2010, 20:03

PECHINO - Da mesi non si parla d'altro: il braccio di ferro tra Google e il governo cinese pare senza fine ed arriva spesso ad apparenti punti di non ritorno. L'ultimo vicolo cieco lo avevo annunciato il Financial Times; parlando della volontà del mega motore di ricerca web di lasciare la Cina, dismettendo dunque google.cn e rischiando di lasciare senza lavoro i centinaia di impiegati che riempiono la sede cinese.
 Tra il governo di Pechino e i rappresentati del search engine, infatti, non era arrivato alcun accordo significativo sulla gestione dei filtri applicati sulle ricerche scomode per la Cina e, in particolare, riguardo le parole chiave ricoleggate al Tibet.
In giornata arriva però il colpo di scena e, alcune immagini del massacro di Tiananmen, tornato ad essere visibili per alcune ore proprio su google.cn. A confermarlo sono diversi giornalisti stranieri che si trovavano in territorio cinese duranta la "ricomparsa" anche se, il portavoce di google, sostiene di non aver operato nessuna modifica che rendesse possibile la visualizzazione delle foto fino ad oggi censurate. Il mistero sulla vicenda si fa fitto e, tra le varie ipotesi, la più gettonata è quella che vedrebbe implicato lo stesso governo cinese nell'operazione di momentanea liberalizzazione del web. Motivo? Temporeggiare e convincere google a restare...

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©