Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

CINA: SONO ALMENO 450 LE PERSONE AVVELENATE DALL'ARSENICO


CINA: SONO ALMENO 450 LE PERSONE AVVELENATE DALL'ARSENICO
13/10/2008, 10:10

Sale a 450 il numero di persone che si sono sentite male a Hechi, nel sud della Cina, per aver bevuto acqua all'arsenico. 23 bambini sotto i 7 anni e 32 persone sopra i 60 sono stati ricoverati. Le cause dell'avvelenamento sarebbero da ricercare nella fonte utilizzata per attingere l'acqua che sarebbe stata inquinata pesantemente dai rifiuti contenenti arsenico di una fabbrica vicina, la Jinhai Metallurgy Chemical, succursale dell'industria statale Liuzhou China Tin.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati