Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Non si sa se ci sono vittime

Cina:treno finisce nel fiume per ponte indebolito dalla pioggia


Cina:treno finisce nel fiume per ponte indebolito dalla pioggia
19/08/2010, 11:08

Le forti piogge, le alluvioni dei giorni scorsi in Asia continuano a far danni. Un ponte su cui viaggiava un treno è venuto meno al passaggio delle carrozze, così un convoglio ferroviario, che stava viaggiando nel sud-ovest della Cina, e' deragliato.
Secondo quanto riferito dall'agenzia di Stato Xinhua, almeno due carrozze sono finite nel fiume sottostante. Secondo la Xinhua, che ha citato il portavoce delle ferrovie di Chengu (provincia del Sichuan), non ci sarebbero vittime. Non e' ancora chiaro quanti passeggeri fossero a bordo del treno e delle due carrozze finite nell'acqua.
L'incidente e' avvenuto sulla linea della ferrovia che collega Chengdu e Baoji.
Secondo le prime informazioni il treno ha deragliato a causa del crollo del ponte di Shitingjiang. Al momento non si sa se ci siano vittime o feriti.
Intanto una nuova colata di fango nel sud-ovest della Cina ha causato la morte di almeno 14 persone e la scomparsa di diverse altre.
Lo rendono noto i media locali sottolineando che sul luogo del disastro sono giunti piu' di mille soccorritori.
Un torrente di fango ha spazzato via diverse case a Puladi, nello Yunnan, in piena notte quando gli abitanti stavano ancora dormendo. I media stanno diffondendo le foto del disastro che ritraggono i soccorritori mentre stanno scavando in un mare di fango alla ricerca di eventuali sopravvissuti.
Dieci giorni fa le alluvioni hanno causato la morte di almeno 1.287 persone nella sola provincia di Gansu

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©