Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Al ballottaggio risulta favorito Nicos Anastasiades

Cipro, secondo turno di elezioni presidenziali


Cipro, secondo turno di elezioni presidenziali
24/02/2013, 15:54

Tempo di elezioni anche a Cipro, dove oggi si svolge il secondo turno di elezioni presidenziali. Al ballottaggio risulta favorito Nicos Anastasiades,66 anni,  leader del partito conservatore del Raduno Democratico (Disy), che ha vinto il primo turno con il 45%, contro il 27% ottenuto da suo rivale di oggi Stavros Malas, sostenuto dal partito comunista Akel.
"Cipro è ad un bivio ed i suoi cittadini devono decidere quale direzione prendere". È quanto dichiarato dal leader del partito conservatore nell'ultimo appello al voto. "Il popolo cipriota deciderà il destino di Cipro, non solo riguardo all'economia e le nostre riserve naturali di gas, ma anche alla direzione che prenderà in futura all'interno di un'Europa che cambia", ha detto invece Malas. Sono circa 520mila i greco-ciprioti chiamati alle urne per scegliere il settimo presidente della Repubblica dall'indipendenza dalla Gran Bretagna (1960), che avrà il difficile compito di tirare fuori il Paese da una grave crisi economica. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©