Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

La decisione senza preavviso

Cisgiordania: Israele demolisce una scuola per bimbi palestinesi


Cisgiordania: Israele demolisce una scuola per bimbi palestinesi
05/12/2018, 12:41

AL KHALILI (CISGIORDANIA) - Ancora una volta, l'esercito israeliano interviene contro i palestinesi. Questa mattina un bulldozer dell'esercito ha raso al suolo una scuola, che doveva aprire tra un paio di giorni, e che doveva servire quasi 200 bambini. La scuola si trova vicino la città di Al Khalili, nel nord di Israele. La zona è stata dichiarata zona militare chiusa e quindi l'accesso è permesso solo ai militari israeliani. 

Da notare che quella della scuola è quella che viene denominata "area C", che comprende il 60% della Cisgiordania e quindi dovrebbe essere gestita dalle autorità palestinesi. Ma è anche la stessa zona dove Israele sta costruendo nuove colonie oppure ingrandire quelle esistenti, togliendo così spazio alle città palestinesi. Per cui sempre più zone vengono dichiarate "aree militari" e vengono rasi al suolo tutti gli edifici che ne fanno parte. Con preferenza per scuole e ospedali, in modo da danneggiare i palestinesi il più possibile. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©