Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

COHN-BENDIT: SARKOZY NON SI APPOGGI A BERLUSCONI


COHN-BENDIT: SARKOZY NON SI APPOGGI A BERLUSCONI
16/04/2008, 11:04

Aria di diffidenza contro il governo italiano si respira a Bruxelles. Dopo gli avvertimenti di Almunia e Junker contro il governo italiano, affinchè prosegua l'opera di risanamento dei conti pubblici avviato da Prodi, oggi il Presidente del gruppo dei Verdi all'Europarlamento, Daniel Cohn-Bendit, ha invitato il presidente Sarkozy a non appoggiarsi su Berlusconi, durante il semestre di presidenza francese, che occuperà il secondo semestre 2008. "Ho vissuto la presidenza italiana di Berlusconi sull'Europa, non e' stata brillante. Se veramente Sarkozy si appoggia su Berlusconi, avremo del niente col niente" sono state le sue esatte parole.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©