Dal mondo / America

Commenta Stampa

Colombia: FARC liberano prigioniero svedese


Colombia: FARC liberano prigioniero svedese
18/03/2009, 11:03

I guerriglieri colombiani delle Farc hanno liberato un ostaggio svedese, ritenuto l'ultimo straniero nelle mani dei Forze Rivoluzionarie Armate della Colombia. Roland Larsson, 69 anni, era stato rapito nel maggio 2007 dalla sua casa nella provincia di Cordoba e avrebbe sofferto di un ictus durante la prigionia. L'ambasciatore svedese a Bogota', Lena Nordstrom, ha dichiarato che l'uomo "e' relativamente in buona salute" e si trova ricoverato in un ospedale nella citta' di Monteria. Il figlio Tommy ha espresso "estremo sollievo" dopo aver avuto una breve conversazione telefonica con il padre.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©