Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Nei pressi del Duomo

Colpi d'arma esplosi a Erfurt, prima della messa del Papa


Colpi d'arma esplosi a Erfurt, prima della messa del Papa
24/09/2011, 11:09

BERLINO - Secondo quanto riferito dalla tv locale MDR Thüringen e dal sito web del quotidiano Bild,  colpi d'arma da fuoco sono stati esplosi a Erfurt, la città della Turingia dove Papa Benedetto XVI sta officiando la messa.
Gli spari sono esplosi a un posto di blocco di sicurezza vicino al Duomo.  Un agente di polizia sarebbe stato lievemente ferito e il responsabile del gesto  arrestato.
La polizia per ora ha solo confermato un incidente in una strada vicino al Duomo e secondo un portavoce la situazione ancora non è chiara come anche l'eventuale coinvolgimento di agenti di polizia.
L’incidente è avvenuto due ore prima dell’inizio della celebrazione, riferisce l’emittente tedesca che ha diffuso la notizia, la situazione è comunque tornata alla normalità al posto di sicurezza.
L’emittente ha inoltre reso noto che l'abitazione dell'autore del  gesto sconsiderato   è stata perquisita.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 11:21
Secondo quanto si apprende dall’agenzia  stampa ANSA, gli spari sono avvenuti ad alcuni centinaia di metri dall'altare sul quale Benedetto XVI ha celebrato la messa ad Erfurt . Gli spari sarebbero avvenuto ancor prima che cominciasse la messa celebrata da Benedetto XVI, alle ore 7 di stamattina, due ore prima dell'inizio della celebrazione.  
Il direttore della Sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, interpellato dall'ANSA, ha detto che la visita del Pontefice "prosegue secondo il programma previsto e senza preoccupazioni", dichiarazione di padre Federico Lombardi, confermata dal vaticanista Saverio Gaeta, durante l’edizione del TG4.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©