Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

COMUNALI IN FRANCIA: SARKOZY SCONFITTO


COMUNALI IN FRANCIA: SARKOZY SCONFITTO
10/03/2008, 12:03

Le elezioni municipali in Francia hanno confermato il calo di preferenze verso il premier francese. L'UMP (il partito di Sarkozy) si è fermato intorno al 40% delle preferenze mentre i socialisti hanno superato il 47%, nei dati provvisori sinora giunti. In tutte le principali città (Parigi, Lille, Marsiglia, ecc.) i socialisti hanno guadagnato molti punti rispetto alle precedenti elezioni, quando non hanno conquistato la municipalità al primo turno, come a Lille.

Tra le poche notizie positive per il premier francese, l'elezione del figlio nel consiglio dipartimentale di Hauts-de-Seine, col 53% dei voti. Ma in quella stessa circoscrizione l'ultima volta l'UMP ha avuto il 73% dei voti.

Segolene Royale ha attaccato Sarkozy, affermando che questo voto è un avvertimento del Paese contro la politica del premier, ritenuta negativa per la popolazione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©