Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Dovrà anche risarcire la moglie con 150 euro

Condannato a 500 euro di multa per aver sculacciato il figlio


Foto di archivio
Foto di archivio
15/10/2013, 20:33

LIMOGES (FRANCIA) - Un uomo è stato condannato dal tribunale di Limoges, in Francia, ad una multa di 500 euro per aver sculacciato il proprio figlio di 9 anni. Nella condanna è incluso un risarcimento di 150 euro alla moglie, per danni morali. 
In Francia non esiste un reato che vieta ai genitori di usare punizioni fisiche. E' una legge che ogni tanto viene presentata, ma poi non viene votata, dato che la gente è fortemente contraria. Nonostante questo, in questo caso è scattata la sanzione. Ma pare che sia dovuto più che altro all'atteggiamento dell'uomo, che ha dichiarato di non accettare che il figlio non lo salutasse con il "buongiorno" la mattina e di non accettare di subire la totale mancanza di disciplina che hanno i bambini.
Una tesi che non ha trovato accoglienza da parte dei giudici: "Per il bambino di 9 anni, ritrovarsi con il sedere scoperto per farsi sculacciare, è un atto umiliante". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©