Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

CONGO, INFURIA LA PROTESTA E AUMENTANO GLI SFOLLATI


CONGO, INFURIA LA PROTESTA E AUMENTANO GLI SFOLLATI
31/10/2008, 08:10

I ribelli tutsi del Congo hanno annunciato la conquista della città di Rutshuru nel corso dell'offensiva contro le truppe governative, nella provincia di Nord Kivu. Gli uomini fedeli al generale tutsi ribelle Laurent Nkunda pare abbiano anche circondato Goma, il capoluogo della provincia di Nord Kivu, cento chilometri a sud, anche se sussistono ancora dubbi sulla veridicità della fonte. Da Bruxelles il commissario europeo allo sviluppo, LouisMichel, ha fatto sapere che partirà domani alla volta del Congo per "una visita d'urgenza", per stabilire le necessità della popolazione duramente colpita dai combattimenti nel Nord Kivu. Un viaggio, dunque, a scopo esclusivamente umanitario. I combattimenti contrappongono dal 28 agosto i ribelli del Congresso nazionale per la difesa del popolo di Laurent Nkunda alle forze armate del Congo nel Nord Kivu, in violazione di un cessate il fuoco stabilito dagli accordi pace di Goma del gennaio 2008. Ieri il capo della missione delle Nazioni Unite in Congo, Monuc Vincente Diaz de Villegas y Herreria, ha lasciato l'incarico a dimostrazione delle difficoltà crescenti incontrate dai caschi blu nel mantenimento della pace.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©