Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Corea del Nord: Bill Clinton libera le due giornaliste


Corea del Nord: Bill Clinton libera le due giornaliste
05/08/2009, 09:08

Un bel colpo quello realizzato ieri dall'ex Presidente USA Bill Clinton. SIa sotto l'aspetto umanitario, sia sotto l'aspetto politico e sia - perchè no? - sotto l'aspetto mediatico. Volato in Corea del Nord, dopo un colloquio di molte ore con i vertici del governo, ha potuto tornarsene con Laura Ling ed Euna Lee, le due giornaliste di Current TV imprigionate nel Paese asiatico con l'accusa di spionaggio e condannate ai lavori forzati. Ora i tre sono su un aereo che, dopo uno scalo tecnico in Giappone, sta facendo rotta per gli USA, tra la soddisfazione sia del Presidente Barack Obama che del Segretario di Stato e moglie di Bill, Hillary Clinton.
Ma la Casa Bianca ha fatto sapere che non ci saranno concessioni per la liberazione delle due giornaliste e che le sanzioni contro Pyongyang rimarranno. Anzi, saranno intensificate, se il governo nordcoreano non la cesserà con le sue provocazioni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©