Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Si teme un imminente lancio

Corea del Nord, installati altri due lanciamissili

Si tratta di missili Scud a corto raggio

Corea del Nord, installati altri due lanciamissili
21/04/2013, 11:53

PYONGYANG (COREA DEL NORD) - La Corea del Nord ha traferito sulla costa orientale altre due rampe mobili per il lancio di missili, incrementando il timore di un imminente test missilistico.

Recentemente la Corea del Nord aveva già implementato gli armamenti a Wonsan, sulla costa orientale, con due lanciamissili Musudan a medio raggio, con una gittata di circa 4.000 chilometri, quindi in grado di raggiungere la Corea del Sud, il Giappone e la base americana sull’isola di Guam, nel Pacifico. I Transporter-erector-launcher (Tel), ovvero le nuove rampe mobili per il lancio di missili posizionate sempre a Wonsan, nel Sud del paese, sono invece adatti a missili Scud a corto raggio. Si rafforza, in questo modo, l’ipotesi di un imminente lancio.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©