Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Nuove sanzioni Onu contro il Paese

Corea del Nord: test missilistici nell'Independence Day


Corea del Nord: test missilistici nell'Independence Day
04/07/2009, 12:07

La Corea del Nord ha effettuato il test di sette missili nel giorno della festività Usa dell'Independence Day. I primi due vettori sono stati lanciati alle 8 ora locale (l'una di notte in Italia) ed erano del tipo Scud, ''con una gittata stimata di circa 500 chilometri'', stando a quanto riferisce l'agenzia Yonhap, citando fonti del governo di Seul. Altri due sono stati lanciati a distanza di poche ore, da una base vicino Wonsan, nella provincia di Gangwon. I missili sono caduti nel mar del Giappone dopo aver percorso una distanza di circa 400 chilometri. Il quinto vettore balistico, a corto raggio, è stato fatto esplodere intorno alle 14.50 locali, le 7.50 in Italia, il sesto intorno alle 16.10 locali (le 9.10 in Italia), mentre il settimo è stato da poco lanciato. Il Paese comunista, che è solito fare ricorso al lancio di missili nei momenti di attrito con la comunità internazionale, è stato raggiunto da sanzioni Onu a seguito della risoluzione 1874, approvata dal Consiglio di Sicurezza in risposta al secondo esperimento nucleare del 25 maggio scorso.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©