Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il caso era partito dalla Francia

Corte Ue: permessi matrimoniali anche a coppie gay


Corte Ue: permessi matrimoniali anche a coppie gay
12/12/2013, 11:52

PARIGI (FRANCIA) - Laddove non ci sia una legge che prevede il matrimonio per coppie omosessuali, i benefici previsti per i coinugi vanno applicati anche alle coppie gay. E' questa la sentenza della Corte di giustizia dell'Unione Europea, che ha stabilito un importantissimo principio. 
La sentenza parte dal ricorso fatto da un francese, dipendente del Credit Agricole Mutuel, una banca francese. Il contratto prevede per chi si sposa un premio in denaro ed alcuni giorni di licenza matrimoniale. Ma il ricorrente non aveva avuto nulla, quando aveva siglato un PACS (cioè un PAtto Civile di Solidarietà, un accordo scritto che dà diritti simili a quelli di un matrimonio, ndr) con il suo compagno. E aveva portato la questione prima in Tribunale ed ora alla Corte Europea. Che ha riconosciuto il suo diritto ad avere premio e licenza, come chiunque si fosse sposato. E ha specificato che negare tali diritti significa applicare una discriminazione sessuale. Lo capiranno anche i Parlamentari italiani, prima o poi? 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©