Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Le vittime erano tutti sostenitrici del premier Ouattara

Costa D’Avorio: guerriglia urbana ad Abidjan, 11 morti


Costa D’Avorio: guerriglia urbana ad Abidjan, 11 morti
16/12/2010, 17:12

ABIDJAN – Secondo alcuni testimoni oculari sarebbe salito ad 11 il numero dei morti in Costa D’Avorio, dove impazza una vera e propria guerriglia urbana tra le forze di sicurezza che appoggiano il presidente uscente, Laurent Gbagbo e i sostenitori di Alassane Ouattara, il premier ivoriano riconosciuto vincitore delle presidenziali.
Da quanto emerge, le vittime tutte pro-Ouattara, sarebbero state uccise da soldati e poliziotti anti-sommossa. Sette di queste sono state rinvenute nel sobborgo di Adobo, tre in quello di Adjame ed una in quello di Koumassi.
Intanto, dopo la Francia anche il Belgio ha esortato tutti i propri connazionali ad evitare qualsiasi viaggio in questa zona. "Vi consigliamo di non partire assolutamente per il momento, - spiega in un comunicato il ministero degli Esteri di Bruxelles - perché sussiste il rischio che le condizioni di sicurezza molto presto peggiorino ulteriormente".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©