Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Crisi in Egitto: per i bookie inglesi Mubarak via entro settembre


Crisi in Egitto: per i bookie inglesi Mubarak via entro settembre
11/02/2011, 15:02

La crisi egiziana finisce sulle lavagne dei bookie inglesi. Il presidente Mubarak dichiara che non si dimetterà e che non pensa minimamente all’esilio. Il bookmaker Willam Hill, riferisce Agipronews, ha aperto le giocate sulla durata del suo mandato e a quanto pare i quotisti non sono dello stesso avviso: secca la quota per l’addio entro l’1 settembre 2011, proposta a 1,50. Mubarak ancora in sella è un’ipotesi da 2,50.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©