Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Adeguamenti ai tagli antideficit

Crisi: Re di Spagna potrebbe abbassarsi lo stipendio

L'assegno della Casa Reale è stato ridotto del 2%, 8,26mln

Crisi: Re di Spagna potrebbe abbassarsi lo stipendio
11/04/2012, 18:04

MADRID - Il re di Spagna potrebbe abbassarsi lo stipendio per adeguarsi ai tagli antideficit decisi dal governo del premier Mariano Rajoy, hanno indicato oggi fonti di Casa Reale citate dalla stampa di Madrid. L'esecutivo Rajoy ha deciso il 30 marzo una nuova manovra da 27,3 miliardi, con un taglio medio nel 2012 del 17% dei bilanci dei ministeri. Anche l'assegno destinato alla Casa Reale è stato ridotto del 2%, a 8,26 milioni di euro. Questa somma serve a pagare lo stipendio del re, 292.752 euro all'anno, del principe ereditario Felipe, 146.376 euro, mentre la regina Sofia, la principessa Letizia Ortiz, moglie di Felipe, e le infante Elena e Cristina si dividono altri 375mila euro. Per fare quadrare il bilancio di Casa Reale con i tagli decisi da Rajoy, il re ora non esclude di auto-decurtarsi lo stipendio di capo dello stato.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©