Dal mondo / America

Commenta Stampa

Attivato il cavo sottomarino per telefonate e internet

Da oggi i cubani sono meno isolati, grazie a Chavez


Da oggi i cubani sono meno isolati, grazie a Chavez
24/01/2013, 17:09

L'AVANA (CUBA) - Da oggi i cittadini cubani hanno meno problemi ad accedere ad Internet. Infatti è stato attivato il cavo sottomarino che connette telefonicamente l'isola di Cuba con il Venezuela. Infatti finora le uniche telefoniche dell'isola erano collegate con gli Usa, attraverso il cavo sottomarino collegato con la Florida. Ma questo significava che il governo Usa intercettava ogni comunicazione, sia telefonica che fatta via computer; privata o governativa che fosse. E poteva anche isolare l'isola, semplicemente spegnendo un interruttore. In quel caso l'unica alternativa era l'uso del telefono satellitare, decisamente costoso e non alla portata del cubano medio. 
Adesso, con questo nuovo collegamento, Cuba non dipenderà da un Paese che l'ha sempre trattata da nemico e l'ha messa sotto embargo da 50 anni, ma sarà pienamente collegata al resto del mondo. Il che offrirà anche ai cittadini una maggiore libertà di accesso ad Internet.
Vuoi vedere che alla fine l'unica a lamentarsi sarà la blogger Yoanni Sanchez, che non potrà raccontare che il governo le impedisce di collegarsi ad Internet?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©