Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

La società Design Q lancia l'idea di aerei con sgabelli

Dalla GB arriva l'aereo-metrò


Dalla GB arriva l'aereo-metrò
22/09/2009, 20:09

Sgabelli al posto delle poltrone e biglietti a prezzi stracciati. Tra qualche anno volare potrà costare di meno, ma certamente sarà più sgradevole.
La società britannica Design Q ha infatti presentato il progetto di un nuovo aereo che garantirà costi ridotti ai pendolari della compagnia. Per tagliare i prezzi, i dirigenti della società aerea d'oltremanica hanno però pensato ad un'importante novità: sgabelli d'acciaio al posto delle comode poltroncine. Un'idea ispirata ai velivoli militari da trasporto che darà agli aerei inglesi un interno molto simile a quello delle metrò cittadine.
Il nuovo apparecchio è pensato per i pendolari che compiono viaggi brevi, al massimo di un'ora, ed è caratterizzato da due corridoi, separati da una sottile divisoria, ciascuno dei quali ha sui due lati una serie di sedili fissati alla parete e senza schienale.
Confort? Veramente pochi. Al massimo un tavolino da appoggio. Volendo si può anche ottenere una poltrona "vecchio stile", ma il costo lievita.
Non proprio il massimo, insomma, per chi dovrà raggiungere ogni santo giorno il proprio posto di lavoro e che sarà costretto a rinunciare anche al passaggio dei tradizionali carrelli per il trasporto di cibi e bevande a causa dei corridoi troppo stretti.
L'altra faccia della medaglia, però, mostra alcuni vantaggi importanti. Oltre alla riduzione del costo dei biglietti, infatti, ci sarà il 50% di posti a sedere in più rispetto ad un volo normale, e sarà più facile e veloce far scendere e salire i passeggeri. 
Si gioca al risparmio, alla faccia della comodità. Ma la domanda è: basterà a convincere i passeggeri?
 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©