Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

La Siria colpirà Tel Aviv in caso di raid israeliani

Damasco schiera i missili contro Tel Aviv

In corso un'offensiva contro Qusair, roccaforte dei ribelli

Damasco schiera i missili contro Tel Aviv
19/05/2013, 16:04

DAMASCO (SIRIA) – La Siria ha spostato le proprie batterie di missili Tishreen puntandole verso Israele. Si tratta di un avvertimento molto chiaro: Damasco colpirà Tev Aviv in caso di un nuovo raid israeliano in territorio siriano.

A riportare la notizia è stato il quotidiano inglese Sunday Times, precisando che le informazioni fornite derivano dal monitoraggio satellitare delle forze siriane. L’esercito siriano ha dispiegato i propri missili avanzati terra-terra Tishreen, capaci di traportare una testata da mezza tonnellata. I militari hanno ricevuto l’ordine di colpire Israele nel caso in cui questo muova altri attacchi contro la Siria.

L’esercito siriano inoltre ha lanciato proprio oggi un’offensiva contro la città di Qusayr, roccaforte dei ribelli nel centro della Siria. Secondo quanto riferito dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, sarebbero in atto in città violenti combattimenti tra i ribelli e l’esercito. Le forze governative siriane sarebbero entrate in città da sud, appoggiate da miliziani sciiti libanesi legati ad Hezbollah, alleati del regime di Damasco e dell’Iran.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©