Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Darfur: liberate due operatrici umanitarie irlandesi


Darfur: liberate due operatrici umanitarie irlandesi
18/10/2009, 16:10


Sono state liberate dopo 100 giorni nelle mani dei sequestratori le due operatrici umanitarie dell'irlandese 'Goal' rapite in Darfur. Sharon Commins, dublinese, e Hilda Kawuki, ugandese, erano state catturate a luglio negli uffici della loro organizzazione nel Darfur settentrionale. Il governo sudanese ha negoziato con i sequestratori attraverso gli anziani dei villaggi locali. I rapitori - membri di una tribu0' nomade - chiedevano un riscatto. Il medici che le ha visitate le ha trovate in buona salute.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©