Dal mondo / America

Commenta Stampa

E Assange, guru di Wikileaks, dice: "Lì è al sicuro"

Datagate, l'Ecuador valuta richiesta asilo nido di Snowden

Il governo ecuadoregno prenderà decisione "a tempo debito"

Datagate, l'Ecuador valuta richiesta asilo nido di Snowden
24/06/2013, 18:59

HANOI - L'Ecuador sta valutando la richiesta di asilo politico di Edward Snowden e prenderà una decisione sull'ex collaboratore dell'intelligence Usa "a tempo debito", prima di tutto sulla base di considerazioni sui diritti umani. Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri Ricardo Patino.

Intanto, il fondatore di WikiLeaks Julian Assange, che da un anno vive nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra per non essere estradato in Svezia - per un'inchiesta su una presunta aggressione sessuale - ha reso noto che Snowden e la sua accompagnatrice Sarah Harrison sono "sani e salvi e in contatto con i loro team legali".

Il governo di sinistra del paese sudamericano è in "rispettoso" contatto con la Russia, dove Snowden si troverebbe, ma tiene anche conto della posizione della Casa Bianca sulla vicenda, ha detto Patino ai giornalisti nel corso di una visita in Vietnam.

"Considereremo la posizione del governo Usa e prenderemo una decisione a tempo debito in linea con la Costituzione, le leggi, la politica internazionale e la sovranità", ha detto il ministro.

All'inizio della sua conferenza stampa a Hanoi, Patino ha letto la richiesta formale d'asilo di Snowden e ha paragonato il suo caso alla "persecuzione" del soldato statunitense Bradley Manning, accusato di aver passato informazioni segrete Usa al sito web WikiLeaks.

Snowden, ex contractor della National Security Agency, è accusato dagli Stati Uniti di spionaggio.

Patino ha messo in discussione l'accusa di tradimento contro Snowden e ha detto che la presunta sorveglianza Usa di paesi stranieri è di fatto un abuso contro i diritti del mondo intero.

Patino ha detto che l'Ecuador ha ricevuto una richiesta da parte degli Usa su Snowden attraverso l'ambasciatore statunitense a Quito, ma non ha fornito dettagli in merito.

Solo le autorità russe potrebbero dire dove si trovi attualmente Snowden, ha detto il ministro ecuadoregno. La notizia secondo cui il trentennne fosse diretto a Cuba oggi sono state messe in dubbio, dopo che nessun testimone l'ha visto a bordo del volo diretto all'Avana.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©