Dal mondo / America

Commenta Stampa

Dopo lo scandalo Snowden

Datagate: Obama chiuderà programma Nsa


Datagate: Obama chiuderà programma Nsa
17/01/2014, 15:03

USA -  Barack Obama, secondo quanto anticipato dalla  Associated Press,  annuncerà la fine del controverso programma di monitoraggio telefonico per la raccolta dati ,  Nsa.  La soffiata, specifica l’agenzia stampa, arriva da un alto funzionario dell’amministrazione Usa a poche ore dall’attesissimo discorso del presidente sulla riforma della Nsa.   In particolare, rende noto questa fonte, il presidente americano, nel suo discorso in programma alle 11 di mattina, ora di Washington, le 17 in Italia di fatto darà il via a una fase di “transizione” per quanto riguarda l’operato della National Security Agency, soprattutto nella raccolta delle intercettazioni telefoniche che ha tanto indignato l’opinione pubblica mondiale.  Alla luce delle scandalo provocato dalle informazioni riservate diffuse dalla talpa, Edward Snowden, l’inquilino della Casa Bianca “ordinerà una riforma che porrà fine al programma di metadati raccolti al telefono, autorizzato dal tristemente famoso articolo 215 della legge Patriot Act, approvata all’indomani dell’11 settembre, come è nella sua forma attuale”. Quindi proporrà di “passare a un programma che conserva comunque le capacità necessarie” di controllo, in modo da lottare efficacemente contro il terrorismo, ma “senza che il governo detenga questi dati”. 

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©