Dal mondo / America

Commenta Stampa

Discorso di 15 minuti trasmesso dalla Casa Bianca

Debito Usa, Obama: "Mettiamo fine a questo gioco pericoloso"

Il presidente: "Non sono previsti aumenti di tasse"

Debito Usa, Obama: 'Mettiamo fine a questo gioco pericoloso'
26/07/2011, 19:07

Washington - Il presidente americano Barack Obama, in un discorso di 15 minuti dalla Casa Bianca trasmesso in prime time, è tornato a puntare il dito contro i repubblicani che impediscono di raggiungere un accordo per l'innalzamento del debito "mettendo a rischio l'economia con proposte che fanno solo perdere tempo". Obama si è rivolto agli americani chiedendo loro di farsi sentire direttamente con i propri rappresentanti a Washington per mettere fine "a questo gioco pericolosissimo". John Boehner, lo speaker della Camera, ha attaccato direttamente le parole di Obama. "Il presidente ha più volte detto che vuole un approccio equilibrato che a Washington significa, noi spendiamo di più e voi pagate di più - ha detto lo Speaker Gop - la triste verità è che il presidente voleva un assegno in bianco sei mesi fa e vuole quell'assegno oggi. Ma non lo avrà". Il presidente è poi tornato a spiegare come nel suo piano non sono previsti aumenti di tasse per "il 98% degli americani che hanno un reddito inferiore ai 250mila dollari", puntando invece a una diminuzione delle tasse "per la famiglie lavoratrici".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©