Dal mondo / America

Commenta Stampa

La presidente del Brasile difende l'informazione

Dilma Rousseff a favore della libertà di stampa


Dilma Rousseff a favore della libertà di stampa
09/11/2012, 19:55

SAN PAOLO –    La prima presidente del Brasile, Dilma Rousseff, durante un suo discorso ha difeso animosamente il diritto alla libertà di stampa.

La presidente brasiliana ha dichiarato: “Anche quando ci possono essere esagerazioni, e sappiamo che ci sono in tutti i settori, anche nell’informazione, è sempre preferibile il rumore della stampa alla tomba delle dittature”.

L’esponente del Partido dos Trabalhadores, che ha vinto con grande distacco le elezioni rispetto al suo avversario, il socialdemocratico José Serra, è stata vittima di torture durante il regime militare del suo Paese. E per tale motivo, molto probabilmente, sente la necessità di difendere la libertà di stampa come espressione di civiltà e di democrazia di un popolo.

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©