Dal mondo / America

Commenta Stampa

Diritti umani: guerra di rapporti tra USA e Cina


Diritti umani: guerra di rapporti tra USA e Cina
27/02/2009, 14:02

Nei giorni scorsi, gli Stati Uniti hanno denunciato il fatto che in Cina non vengono rispettati i diritti umani; e per provarlo ha presentato un rapporto del Dipartimento di Stato (l'equivalente del nostro Ministero degli Esteri, ndr) che lo dimostra. Pechino naturalmente non ha gradito e ha immediatamente replicato, definendo quel rapporto una "indebita ingerenza negli affari interni della Cina", la solita formula di rito che sostituirebbe il più familiare (ed inutilizzabile in diplomazia) "fatevi gli affari vostri". Ma poi ha anche reso noto un rapporto, giusto oggi, che rende noto delle violazioni dei diritti umani che avvengono negli Stati Uniti.
Il problema è che entrambi i rapporti sono veri, perchè entrambi i Paesi non rispettano i più basilari diritti umani. Certo, gli USA nascondono questa inadempienza con la schiera di mass media - nazionali e stranieri prezzolati, anche in Italia - che dice: "Quanto sono bravi"; la Cina la nasconde con la chiusura totale, la censura e l'estremo controllo sui canali di informazione. Ma in entrambi i casi, non fanno altro che nascondere la verità.
 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©