Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Patriciello:"Ora l’Europa dimostri solidarietà e protezione"

Disastro aereo di Smolensk: il Parlamento Europeo rende omaggio alle vittime


Disastro aereo di Smolensk: il Parlamento Europeo rende omaggio alle vittime
13/04/2010, 12:04


BRUXELLES - La bandiera polacca a mezz´asta unitamente ad un minuto di silenzio all´inizio di ogni riunione odierna del Parlamento europeo, ma anche una cerimonia commemorativa che avrà luogo domani alle 12 in Plenaria ed una rievocazione del massacro di Kathyn. Queste alcune delle iniziative adottate dalla presidenza spagnola dell´UE e dal presidente del Parlamento europeo, il polacco Jerzy Buzek, per ricordare le vittime dell´incidente aereo di Smolensk, nel quale lo scorso sabato hanno perso la vita 95 persone tra cui il presidente della Repubblica polacca, Lech Kaczynsky, sua moglie Maria, 18 membri della "Dieta" ed altre importanti cariche istituzionali e militari del Paese. Alle commemorazioni odierne, prenderà parte anche l´On. Aldo Patriciello, a Bruxelles da questa mattina per un´intensa due giorni di lavoro caratterizzata dall´incontro con la vicepresidente di Confindustria, Cristiana Coppola, e con il Comitato industriale per il Mezzogiorno. "Quanto accaduto a Smolensk - ha spiegato Patriciello - rappresenta una tragedia senza precedenti. Occorre immediatamente affrontare le conseguenze del disastro. In un momento come questo la Polonia, membro dell´Ue e della Nato, deve sentire forte il sostegno delle istituzioni internazionali affinché il meccanismo di solidarietà a livello Europeo si manifesti attraverso un clima di protezione nei confronti del paese e di ottimismo rispetto al futuro".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©