Dal mondo / America

Commenta Stampa

Golfo del Messico teatro della marea nera a lungo

Disastro petrolifero: ci vorranno degli anni, parla Allen


Disastro petrolifero: ci vorranno degli anni, parla Allen
07/06/2010, 20:06

WASHINGTON – Disastro petrolifero: in quanti anni arriverà la soluzione? Non si sa. Questa sembra essere l’unica risposta possibile da dare oggi. Secondo potrebbero l’ammiraglio della Guardia Costiera americana Thad Allen, potrebbero volerci degli anni.
Lo ha detto lui stesso durante un incontro con i giornalisti alla Casa Bianca. Ha spiegato che mentre "le operazioni per fermare la perdita di petrolio in superficie andranno avanti ancora per un paio di mesi, i tempi per ripulire l'ambiente e gli habitat naturali sono dell'ordine degli anni".
"Credo che dobbiamo essere realisti, onesti e trasparenti con il popolo americano", ha dichiarato.
"Quando il pozzo di servizio sara' completato, piu' o meno ad agosto, dell'altro petrolio sara' arrivato in superficie, perche' non riusciremo a raccoglierne il 100%- ha spiegato Allen, convocato da Obama per fare il punto della situazione-  Insomma, ci sara' ancora del greggio in superficie il giorno in cui il pozzo sara' chiuso".  
Ora, secondo Allen, le autorità federali dovranno effettuare una valutazione del danno ambientale per stabilire gli effetti a lungo termine sull'ecosistema e pianificare i rimed. I costi sostenuti dall’inizio dell’emergenza ammontano a circa 1 miliardo e mezzo di dollari, per le sole operazioni di contenimento del greggio e per la bonifica del Golfo del Messico.
In questa cifra non ancora sono conteggiati i risarcimenti dovuti alle vittime della marea di petrolio.

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©