Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ogni anno arrivano oltre 15 milioni di visitatori

Disneyland Paris compie 20 anni

All'inaugurazione dell'11 aprile 1992, tantissimi vip

Disneyland Paris compie 20 anni
11/04/2012, 12:04

PARIGI (FRANCIA) - Sono passati 20 anni e Disneyland Paris è ancora un fortissimo richiamo per bambini, famiglie, giovani e meno giovani, desiderosi solamente di un po' di svago e sano relax. Questa sera sarà grande festa nel parco, una festa cominciata nel weekend con un trionfo di suoni, fuochi d'artificio e luci proiettate sulle cascate. Ci saranno certamente personaggi famosi, come già è capitato in questo fine settimana. Il calciatore Zinedine Zidane insieme alla famiglia ha provato tutte le attrazioni del parco. Per il primo compleanno, nel 1993 il castello rosa che si vede fin dall'autostrada fu trasformato in una gigantesca torta con una candelina. Il 15 dicembre 1985, Micheael Eisner per la 'The Walt Disney Company' firmò l'accordo con l'allora primo ministro socialista Laurent Fabius, quando era presidente Francois Mitterrand, mentre nel 1991 fu presentato alla stampa il Castello della Bella Addormentata, che divenne subito il simbolo di Disneyland Paris. L'11 aprile 1992 quando fu inaugurato il più grande parco dei divertimenti della Francia, furono 10 mila gli invitati, tra cui Gina Lollobrigida, Eddie Murphy e Jean Claude Van Damme. Oggi, come allora, Disneyland Paris è un viaggio nella fantasia e stasera scorazzeranno i tanti personaggi della famiglia allargata Disney, da Ratatouille al Re Leone, da Pocahontas a La Bella e La Bestia, dagli Aristogatti a Crudelia Demon, da Biancaneve a Mary Poppins con i suoi spazzacamini, fino ai padroni di casa Topolino e Paperino.
Il parco giochi avrà anche compiuto 20 anni, ma mantiene alto il senso degli affari, con i suoi oltre 15 milioni di visitatori l'anno è il primo sito turistico d'Europa. Sono migliaia al giorno gli stranieri che sbarcano all'aeroporto di Parigi e raggiungono immediatamente Disneyland Paris. Con i suoi 58 punti ristoro e 30 milioni di pasti l'anno, con 8 mila stanze d'albergo, Disneyland non teme affatto la crisi.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.