Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

DUBLINO: PRIMO STEP PER VIETARE LE CLUSTER BOMBS


DUBLINO: PRIMO STEP PER VIETARE LE CLUSTER BOMBS
03/06/2008, 12:06

Il 30 maggio a Dublino è stato adottato il testo provvisorio della nuova Convenzione sulle munizioni a grappolo, che disporrà il bando nei confronti dell'uso, della produzione e del trasferimento di queste armi. Il testo, vincolante per gli Stati che lo sottoscriveranno, verrà aperto alla firma a Oslo nel mese di dicembre ed entrerà in vigore al raggiungimento della trentesima firma. Tra gli Stati che hanno già detto sì, figurano Gran Bretagna, Germania, Francia, Olanda, Danimarca, Spagna, Belgio e Italia. Amnesty International, che si è detta soddisfatta per l'adozione del testo, pur se prevede una controversa disposizione che autorizza operazioni militari congiunte con paesi che rifiuteranno di aderire alla Convenzione, ha preso parte alla mobilitazione degli organismi della società civile che dal 2003 hanno dato vita alla Cluster Munitions Coalition.


 

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©