Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

E' MORTO GUILLAUMME DEPARDIEU, FIGLIO DI GERARD


E' MORTO GUILLAUMME DEPARDIEU, FIGLIO DI GERARD
14/10/2008, 09:10

Guillaumme Depardieu, 37 anni, figlio del notissimo attore Gerard, è morto ieri, per una polmonite fulminante. Figlio ribelle, cresciuto con un padre forse troppo preso dal lavoro, aveva cominciato da giovane con i peggiori atteggiamenti che un ragazzo può avere: violenza, alcool, droga. E proprio per traffico, detenzione ed uso di droga era stato arrestato a 17 anni ed era stato in prigione. Poi le cose erano migliorate e il ragazzo aveva cominciato a seguire le orme del padre, affermandosi come attore. In Italia l'abbiamo visto nelle due miniserie televisive "Il Conte di Montecristo", dove interpretava un giovane Edmond Dantes, e "I miserabili", in entrambi i casi accanto al padre. Ma già prima di queste apparizioni, aveva subito gravi ferite alle gambe per un incidente stradale avuto mentre passava in moto sotto il tunnel di Saint Claude, a Parigi. In ospedale non viene curato bene e prende una infezione da staffilococco, che lo costringerà, nel corso del tempo, a subire ben 17 interventi chirurgici, culminati nel 2003 nell'amputazione della gamba. E questo ha minato la sua salute, tanto che in Romania, dove in questi giorni stava girando un thriller psicologico "L'infanzia di Icaro", ha contratto un virus che gli ha causato la polmonite fulminante che l'ha ucciso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©