Dal mondo / America

Commenta Stampa

Obama:"Ha reso divertente la rivoluzione dell'informazione"

E' morto Steve Jobs, il genio della Apple

La notizia diffusa attraverso un comunicato stampa

E' morto Steve Jobs, il genio della Apple
06/10/2011, 08:10

Ipod, Itunes, Iphone, Ipad.  Scompare l’ideatore di questi grandi strumenti. Steve Jobs è morto. All’età di 56 anni, colpito da un tumore al pancreas, se ne va il seduttore della “mela”. La sua ultima apparizione in pubblico risale al 7 giugno, quando durante il consiglio comunale di Cupertino, la sede di Apple, illustrò il progetto del nuovo campus aziendale. In quell’occasione Steve apparve molto dimagrito: sul suo volto si leggevano i segni del male che avanzava.
La notizia della sua morte è arrivata attraverso un comunicato di Apple: "Siamo profondamente rattristati di dover annunciare che Steve Jobs ci ha lasciati. La sua passione ed energia sono state la fonte di innovazioni incalcolabili e che hanno arricchito e migliorato la vita di tutti noi. Il mondo e' incredibilmente migliore grazie a Steve Jobs. Il suo grande amore era la moglie Laurene e la sua famiglia. I nostri pensieri vanno a loro e a tutti coloro che sono stati toccati dal suo talento straordinario”.
Una carriera trentennale che ha rivoluzionato il mondo dell’informatica, della telefonia. Steve Jobs si incammina verso la Silicon Valley all’età di 21 anni. “Costruendo personal computer e mettendoci Internet in tasca  ha reso la rivoluzione dell'informazione non solo accessibile, ma anche intuitiva e divertente”, sono le parole del presidente Obama, una delle tante voci che in queste ore stanno ricordando Jobs. Milioni i fan gli stanno rendendo omaggio presso i principali Apple store diffusi in tutto il mondo.
Steve Jobs è destinato ad essere ricordato sui libri di storia. E’ stato lui nel 1977 a lanciare il primo personal computer. Ancora lui ad aver reso la Apple una della aziende più ricca del pianeta. La rivoluzione della musica, della telefonia e dei personal computer arriva da quest’uomo geniale.
E alla Apple piace ricordarlo così. La prima pagina del sito interamente dedicata a lui. Solo per oggi, i fantastici prodotti Apple possono aspettare.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Steve Jobs
Steve Jobs
Steve Jobs
Steve Jobs
Steve Jobs
Steve Jobs
Steve Jobs
Steve Jobs