Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Ecco come vengono cresciuti i piccoli israeliani



Ecco come vengono cresciuti i piccoli israeliani
06/08/2009, 15:08

Un interessante documento circola su Youtube. E' un breve filmato, che segue quello che accade ad un gruppo di bambini palestinesi che vogliono andare a scuola nel villaggio di Tuwani. Quella che sarebbe la strada più immediata è impercorribbile, perchè l'insediamento israeliano di Havat Maon - uno dei tanti insediamenti israeliani illegali di cui la Palestina è piena - blocca la strada. Sicchè i bambini sono costretti a fare un lungo giro. Come non bastase, devono anche tenersi lontano dai bambini dei coloni che lanciano verso i loro coetani pietre e insulti (i più delicati sono "figlio di puttana" e "pezzo di merda"). I bambini palestinesi dovrebbero essere scortati dall'esercito israeliano che però è sempre impegnato in tutt'altre faccende, per permettere ai bambini palestinesi di andare a scuola. E così vengono accompagnati da volontari stranieri. Che però, disarmati ed innocui, non sono certo un deterrente, per dei bambini che sanno benissimo di essere spalleggiati da geniotori ed amici armati fino ai denti contro donne e bambini indifesi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©