Dal mondo / America

Commenta Stampa

Il capo della Polizia di Quito si è dimesso

Ecuador: Presidente Correa liberato dai militari, golpe fallito


Ecuador: Presidente Correa liberato dai militari, golpe fallito
01/10/2010, 09:10

QUITO - E' stato necessario un blitz dell'esercito, ma il presidente ecuadoregno Rafael Correa è stato liberato dall'ospedale in cui era stato costretto a rifugiarsi ieri, dopo essere stato ferito ad un piede durante il tentativo di golpe organizzato dalla Polizia della capitale Quito. L'intervento dei soldati ha causato 2 morti e 37 feriti, sgominando così le forze di Polizia che si erano ribellate. Poi si è affacciato alla finestra del palazzo presidenziale e ha rivolto un discorso a coloro che vi si erano radunati: "E' stato uno dei giorni più tristi della mia vita. La storia giudicherà. Ma ormai possiamo guardare al futuro con ancora maggiore entusiasmo, speranza e convinzione". Ha poi detto che è uno Stato da operetta quello che viene tradito dalla sua stessa Polizia, e ha accusato l'opposizione di aver cercato di dare copertura politica al golpe.
Le reazioni internazionali sono state tutte a favore di Correa e sono giunti messaggi di sostegno e solidarietà per il presidente ecuadoregno.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©