Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Accusati di omicidio

Egitto, 529 condanne a morte (da ratificare) per i Fratelli musulmani


Egitto, 529 condanne a morte (da ratificare) per i Fratelli musulmani
24/03/2014, 10:09

IL CAIRO - La Corte d'assise di Minya (Egitto), dopo il maxi-processo contro i Fratelli musulmani, ne ha condannati a morte 529 ed ha inviato il dossier al Gran Mufti' d'Egitto che ha il compito di ratificare le condanne a morte o di respingerle.

Ci troviamo davanti alla dura lotta fatta dal governo egiziano contro il movimento islamista.
L'accusa per i condannati è quella di aver provocato la morte di due poliziotti, di aver causato disordini avvenuti lo scorso agosto e di appartenere ad un'organizzazione terroristica.

Di tutti glli imputati solo 16 sono stati assolti. Dei 529 condannati, solo 153 sono in carcere, gli altri sono ricercati.

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©