Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Egitto, ad un anno dalla rivoluzione si riempie Piazza Tahir

Si ricordano i momenti in cui si spodestò Mubarak

Egitto, ad un anno dalla rivoluzione si riempie Piazza Tahir
25/01/2012, 15:01

Migliaia di egiziani in Piazza Tahir per celebrare l’anniversario della caduta del regime di Mubarak. La rivoluzione del 25 gennaio 2011 spodestò definitivamente il presidente egiziano, attualmente sotto processo per l’omicidio di centinaia di manifestanti, morti durante le rivolte. Allo stesso tempo gli egiziani che hanno invaso la piazza chiedono le dimissioni del Consiglio supremo delle forze armate, che attualmente governa in Egitto, accusato di governare alla stregua di Mubarak. In piazza centinaia di intellettuali, sindacalisti, da ogni parte del paese. Il luogo non è sorvegliato dalla polizia, che ha annunciato che terrà sotto controllo gli edifici pubblici, presi di mira durante le scorse rivoluzioni.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©