Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

L'uomo dei Fratelli Musulmani contro l'ex premier di Mubarak

Egitto: ci sarà ballottaggio tra Mursi e Shafiq


Egitto: ci sarà ballottaggio tra Mursi e Shafiq
28/05/2012, 19:05

IL CAIRO (EGITTO) - E' ufficiale, Il Cairo si prepara al ballottaggio per le elezioni presidenziali. Il 16 e il 17 giugno si sfideranno Mohammed Mursi e Ahmed Shafiq. Lo ha annunciato la Commissione elettorale egiziana. Il presidente della Commissione Faruq Sultan ha fornito i dati ufficiali delle elezioni del 23 e 24 maggio, che hanno visto la vittoria del candidato dei Fratelli Musulmani Mohammed Mursi con 5 milioni e 700 mila voti, seguito dall'ex premier di Mubarak, Ahmed Shafiq con 5 milioni 500 mila voti. Il movimento ultra conservatore salafita 'Al-Nur' ha annunciato che sosterrà Morsi al secondo turno, mentre l'ex ministro degli Interni di Mubarak Amri Moussa ha già annunciato che non sosterrà nessuno dei due candidati e il della sinistra del partito Karamah, Hamdin Sabbahi non ha ancora svelato la sua indicazione di voto. Non sono riusciti ad aggiudicarsi il ballottaggio il candidato indipendente Abdel Muniam Abou al-Futuh che ha ottenuto 4 milioni e 65 mila voti e l'ex segretario della Lega araba Amr Moussa con 2 milioni 500 mila voti. In tutto hanno votato circa 23 milioni di persone, pari al 46% degli elettori.
"Si è concluso il primo turno delle elezioni presidenziali - ha affermato il presidente della Commissione Faruq Sultan -, che hanno rappresentato un momento storico per l'Egitto, in particolare per il passaggio alla seconda repubblica. Nessun candidato ha ottenuto la maggioranza assoluta e come previsto dall'articolo 40 delle elezioni presidenziali, andranno al ballottaggio Morsi e Shafiq Abbiamo preparato queste elezioni dallo scorso febbraio con grosse difficoltà. Non è vera la notizia della partecipazione al voto di 600 mila agenti della sicurezza e dell'esercito". La Commissione ha rigettato tutti i ricorsi sollevati per denunce di irregolarità giudicate "prive di qualsiasi fondamento".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©