Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Ennesima protesta contro Mubarak

Egitto: esploso gasdotto che rifornisce Israele


Egitto: esploso gasdotto che rifornisce Israele
05/02/2011, 16:02

È esploso un gasdotto nella penisola del Sinai, precisamente nella regione di Sheikh Zuwayed. L’esplosione ha provocato fiammate nel cielo visibili a 70 chilometri di distanza.
 
Secondo le autorità, sarebbe stato un gruppo di sabotatori a provocare l’esplosione, con lo scopo di interrompere l’arrivo del gas in Israele. Dunque, si tratterebbe dell'ennesimo segno di protesta contro il presidente Hosni Mubarak.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©