Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Un arabo-israeliano e una cittadina norvegese

Egitto: liberati i due turisti rapiti nel Sinai


Egitto: liberati i due turisti rapiti nel Sinai
26/03/2013, 19:37

ROMA - Sono stati liberati i due turisti, un arabo-israeliano e una cittadina norvegese, rapiti lo scorso venerdì nella penisola egiziana del Sinai. Secondo l'agenzia egiziana MENA, i due sarebbero in buone condizioni di salute e sarebbero stati liberati “grazie agli sforzi” delle tribù beduine locali. La cittadina norvegese, la pediatra 31enne Ingvild Selvik Ask è stata portata al Cairo, da dove farà presto ritorno nel suo paese, mentre l'altro turista, Amir Omar Hassan originario di Nazareth è stato condotto a Taba, alla frontiera con Israele.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©

Correlati