Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Elezioni Europee: Il Partito Pirata svedese conquista un seggio


Elezioni Europee: Il Partito Pirata svedese conquista un seggio
08/06/2009, 13:06

Dopo la condanna di un Tribunale svedese agli amministratori del sito Pirate Bay, uno dei sistemi p2p più diffusi su Internet, che consentono di scambiare i file tra gli utenti, è nato in Svezia il Partito Pirata, cioè un partito che lotta per la liberalizzazione dello scambio di file via internet, purchè siano per uso personale. E questo partito è riuscito a prendere il 7% dei voti, arrivando a conquistare un seggio all'Europarlamento. Impresa non da poco, che dimostra come questa della libertà di Internet sia un'esigenza molto sentita.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©