Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Star da ogni parte del mondo per l'evento nazionale

Emergency: ritorna a Firenze con Saviano e Patti Smith


Emergency: ritorna a Firenze con Saviano e Patti Smith
06/09/2010, 17:09

FIRENZE – All’incontro nazionale di Emergency parteciperanno Roberto Saviano e Patti Smith, rispettivamente autore del best seller denuncia “Gomorra” e la sacerdotessa del rock. Saranno loro gli ospiti del nono appuntamento in programma da domani fino al 12 settembre, negli spazi di Firenze Fiera e al Mandela Forum.
Sei giorni di incontri, mostre fotografiche, spettacoli e conferenze per raccontare le attivita' umanitarie portate avanti dall'associazione fondata da Gino Strada.
La manifestazione e' stata presentata in Palazzo Vecchio da Cecilia Strada, presidente di Emergency e dal sindaco Matteo Renzi.
Dopo l'appuntamento dello scorso anno (20 mila presenze), Emergency torna a Firenze, accolta da Comune, Provincia e Regione Toscana. Ogni giorno artisti, filosofi, intellettuali, scrittori e musicisti si troveranno insieme ai medici e ai volontari di Emergency per discutere di guerra, salute, uguaglianza, democrazia e informazione.

Domani alle 18 al Palaffari (piazza Adua 1) nel dibattito organizzato da PeaceReporter interverranno il romanziere siberiano Nicolai Lilin, il chirurgo Marco Garatti e il direttore di PeaceReporter Maso Notarianni. Alle 21,30 Stefano Bollani e David Riondino alterneranno musica e recitazione.
L’8 settembre, sempre al Palaffari (ore 18) si annuncia animata la conversazione tra Cecilia Strafa, il sociologo Jean Ziegler e il giornalista Massimo Fini su "L’odio per l’Occidente, un problema di diseguaglianza?", che sarà seguita (21,30) dallo spettacolo di Marco Paolini e Lorenzo Monguzzi "La macchina del capo".
Interverranno durante la festa anche Andrea Camilleri (ma solo attraverso un video registrato), il sociologo Marco Revelli (Palaffari, venerdì 10, ore 17,30), il giurista Danilo Zolo (Palaffari domenica 12, ore 11,30), l’architetto dei progetto internazionali di Emergency Raul Pantaleo che presenta il suo libro Made in Africa (Palaffari sabato 11, ore 16) e molti personaggi dello spettacolo, tra cui Bebo Storti e Renato Sarti che porteranno in scena la loro piéce "La nave fantasma" (Palaffari giovedì 9, ore 21,30) e Serena Dandini con i comici Neri Marcorè, Dario Vergassola, Antonio Albanese e Lella Costa (Mandela Forum, sabato 11, ore 21,30).
La serata del 10 settembre sarà inaugurata da Saviano, al fianco di Gino Strada, nel contesto de 'Il mondo che vogliamo' che da il titolo all’evento. Oltre loro ci saranno Vauro, Antonio Tabucchi e Samuele Bersani. Il conduttore è Fabio Fazio.
Il giorno successivo Serena Dandini ospitera' Antonio Albanese, Neri Marcore', Lella Costa, Fiorella Mannoia e Patti Smith. Attesi poi a Firenze, tra gli altri, Massimo Fini, Stefano Rodota', Danilo Zolo, Stefano Bollani, Marco Paolini.
''Sono orgoglioso che Emergency sia qui - ha detto Renzi -: certo, non sempre condivido le posizioni sulle grandi questioni internazionali che esprimono Gino o Cecilia Strada o altri, ma quando Emergency lavora in giro per il mondo sono un po' piu' orgoglioso di essere italiano''.
"Siamo felici di ospitare Saviano", dice la presidente dell’associazione Cecilia Strada, "e particolarmente orgogliosi di averlo tra noi. Come sempre lo ascolteremo con grande attenzione". Per la  seconda volta a cantare in sostegno di Emergency sabato 11 sarà Patti Smith (ore 21,30 mandela Forum, ingresso gratuito) che si esibirà con "Casa del vento". Ma l’intero programma della festa è ricchissimo di appuntamenti e di nomi importanti.

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©