Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ENERGIA: ACCORDO GEORGIA-USA PER ALLEANZA STRATEGICA


ENERGIA: ACCORDO GEORGIA-USA PER ALLEANZA STRATEGICA
09/01/2009, 22:01

Stati Uniti e Georgia hanno firmato un accordo oggi a Washington di alleanza strategica che rafforza la cooperazione tra i due Paesi, in particolare per quanto riguarda energia e difesa, e getta le basi per lo sviluppo di un nuovi approvvigionamenti energetici europei, che prescindono dal gas proveniente dall'Azerbaigian e dall'Asia centrale. L'accordo è stato firmato dal segretario di Stato americano, Condoleezza Rice (nella foto), e dal ministro degli Esteri georgiano, Grigol Vachadze. ''Gli Stati Uniti - ha detto Condoleezza Rice - sostengono la sovranità e l'integrità territoriale della Georgia e la sosterranno sempre''. ''Questo accordo sottolinea i principi e mostra la via per far crescere le nostre relazioni e la nostra cooperazione nei settori della difesa, del commercio, della sicurezza energetica, in un quadro di rafforzamento delle istituzioni democratiche'' ha aggiunto il segretario di Stato americano. L'accordo tra Stati Uniti e Georgia è simile a quello firmato un mese fa dagli Usa con l'Ucraina. Gli usa si impegnano ad aiutare la Georgia nella formazione e nell'equipaggiamento delle sue forze armate, al fine di preparare la repubblica caucasica ad un futuro ingresso nella Nato. In materia di energia, poi, il documento stabilisce che i due Paesi si impegnano ad ''esplorare le possibilità di aumentare la produzione energetica georgiana''. Il documento prevede la possibilità di ''sviluppare un nuovo corridoio meridionale per aiutare la Georgia e il resto dell'Europa a diversificare le loro risorse di gas naturale dalle importazioni provenienti dall'Azerbaigian e dall'Asia centrale''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©