Dal mondo / America

Commenta Stampa

Il condannato aveva problemi mentali

Ennesima esecuzione capitale negli Usa


Ennesima esecuzione capitale negli Usa
06/08/2013, 12:01

WASHINGTON - Un'altra esecuzione capitale si è consumata in America.
Un uomo affetto da problemi mentali è stato condannato a morte e giustiziato ieri sera in Florida.
Molte sono state le manifestazioni di protesta e gli appelli.
La notizia è stata diffusa  dalle autorità penitenziarie.  John Ferguson, questo il nome del condannato, 65 anni,  era affetto da schizofrenia paranoica, ed è stato giustiziato con un'iniezione letale.
Inutle la mobilitazione di numerose associazioni di malati, medici ed avvocati erano intervenute presso la Corte suprema degli Stati Uniti per chiedere la stop all'esecuzione, ma ogni appello è stato fino all'ultimo respinto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©